Gru a ponte: tipologie e portate

La gru a ponte, o carroponte, è una macchina usata per il sollevamento e lo spostamento di merci e carichi pesanti.

La gru a ponte è formata da un argano fissato su un carrello o su un paranco, e da una trave o più travi realizzate in lamiera d’acciaio, di diverse forme e dimensioni, che funge da ponte. In base alla posizione del ponte si avrà un diverso tipo di traslazione.
Nel caso in cui il ponte sia sospeso, la traslazione sarà elettrica o manuale; in caso contrario, sarà motorizzata se il ponte è fissato ai binari.

Tipologie di gru a ponte
Esistono due tipi di gru a ponte: la gru a ponte monotrave e la gru a ponte bitrave.
Il carroponte monotrave ha il ponte appoggiato direttamente sui binari ed è in grado di sollevare carichi con una portata massima di dieci tonnellate ad un’altezza massima di venticinque metri.
Il carroponte bitrave, invece, può sostenere carichi maggiori e fino a trentadue metri di altezza.
Questi sono i due modelli standard di carroponte, ma possono essere prodotti macchinari personalizzati in base alle richieste del cliente o dell’azienda.

Da Fap srl trovi solo prodotti di qualità per il sollevamento industriale. Per maggiori info: www.fapsrl.net

Next News Item →PARANCO PER GRU, QUALE SCEGLIERE?