SPOSTAMENTI CON IL CARROPONTE, GROSSE LAMIERE

Istruzioni per l’esecuzione in sicurezza di spostamenti particolari con carroponte, con riferimento a grosse lamiere.

Gli infortuni correlati alle attrezzature per il sollevamento dei carichi, come gru a ponte o carroponti, sono ancora molto frequenti.

Ad esempio, i principali rischi di spostare grosse lamiere con il carroponte sono:
– possibile caduta dei carichi pesanti (lamiere) durante la loro movimentazione con conseguenze per persone che verrebbero colpite se si trovassero nelle vicinanze;
– possibili urti con le lamiere;
– schiacciamento di parti del corpo, delle mani, dei piedi;
– possibilità di caduta e scivolamento durante gli spostamenti nei pressi della postazione di lavoro;
– possibilità di tagli e ferite dovute al contatto con superfici dotate di bave ed irregolarità superficiali;
– rischi specifici possono esserci se il carroponte è usato per fare traini. Il carroponte deve essere utilizzato solo per sollevamenti e non anche traini.

Principali norme comportamentali dei lavoratori

Gli operatori devono indossare dispositivi di protezione individuale, come elmetto protettivo, guanti in crosta ad alta resistenza meccanica, calzature di sicurezza con punta rinforzata per possibili caduta di corpi pesanti.
I DPI da utilizzare sono quelli individuati in base alle esigenze emerse dalla valutazione dei rischi.
Pertanto, i lavoratori devono seguire delle regole fondamentali di comportamento. Innanzitutto il lavoratore deve porre la massima attenzione durante le normali operazioni di lavoro, seguendo le istruzioni impartite dal datore di lavoro, dai dirigenti e dai preposti e seguendo le informazioni riportate nel manuale d’uso e manutenzione della macchina. E deve “essere appositamente addestrato e formato” per usare il carroponte.

Alcune regole fondamentali sono:
– la lamiera deve sempre essere ben agganciata;
– la lamiera deve sempre essere agganciata in modo centrato e baricentrico;
– Non superare mai la portata del carroponte. La lamiera non deve incurvarsi e piegarsi;
– ogni movimento deve essere fatto con calma. La fretta e la precipitazione aumentano i rischi;
– il conduttore ha la responsabilità delle persone vicine e deve evitare ogni rischio;
– non deve essere effettuata alcuna movimentazione se nelle vicinanze vi è una persona. Se una persona inavvertitamente si avvicina fermarsi immediatamente;
– l’operatore vede tutta la zona di lavoro e di movimentazione;
– effettua solo sollevamenti. Non effettua mai traini;
– non lascia mai carichi sospesi o situazioni pericolose;
– al termine delle attività lascia tutti i luoghi di lavoro in completa sicurezza.

Scegli Fap srl: leader nel settore di Sollevamento Industriale.
Vuoi avere maggiori informazioni?
Contattaci: https://www.fapsrl.net/prodotti-per-il…/carriponte/

← Prev News ItemCARROPONTE: TIPOLOGIE E NORMATIVA

Next News Item →APPARECCHI DI SOLLEVAMENTO: INAIL, NUOVE INDICAZIONI PER PRIMA VERIFICA PERIODICA