Articoli

I Carriponte sono gli impianti che meglio rappresentano l’attività del sollevamento industriale.

Il carroponte, chiamato anche gru a ponte, è utilizzato per movimentare carichi, anche di notevoli portate, avanti e indietro e destra e sinistra.

Il carroponte è adatto ad essere utilizzato in ambienti chiusi ed è formato da due corsie di scorrimento in mezzo alle quali viene posizionato un braccio orizzontale che si muove in modo longitudinale lungo tutta la lunghezza dei binari.

Ma come funziona il carroponte?

Per gli spostamenti avanti e indietro, il carroponte scorre su dei binari fissati ai due lati della struttura (possiamo immaginare la ruota del treno), mentre, per quelli destra e sinistra, è il carrello di traslazione che ospita il paranco di sollevamento ad assicurarli. Il carroponte viene comandato dall’operatore tramite una pulsantiera a cavo, i cui pulsanti riproducono i movimenti dei vari spostamenti.

In alternativa alla pulsantiera a filo, sempre più utilizzato, è il radiocomando industriale.

Manutenzione e verifiche

Per garantire il corretto funzionamento, si deve procedere con le verifiche periodiche ai carriponte. I controlli aiutano a prevenire ogni forma di guasto diminuendo le casistiche di fermo macchina. Queste verifiche sono resa obbligatorie dal D.lgs 81/08 al fine di creare un ambiente di lavoro sicuro per i dipendenti e permettono di individuare le eventuali azioni di manutenzione correttiva da effettuare con l’obiettivo di ripristinare il funzionamento di questa attrezzatura di sollevamento.

Perché scegliere Fap Srl?

Fap Srl è presente da decenni nel mercato della vendita di materiale e accessori per il sollevamento industriale, distinguendosi per la sua professionalità ed il suo impegno.

Le principali attività sono quelle della progettazione, della vendita e dell’installazione di Gru, Carriponte e di tutti quegli accessori sottogancio utili alla movimentazione dei carichi pesanti.

Per maggiori info:

https://www.fapsrl.net/sollevamento-industriale/